LatinoAmericando 2014 - Luglio

Il mese di luglio del LatinoAmericando per ovvie ragioni di calendario è quello che offre il maggior numero di concerti. Lasciatosi alle spalle il mese di Giugno, i primi a calcare il main stage saranno i cubani dei Los 4 il 1°Luglio, seguiti il giorno dopo dai connazionali habaneri Bamboleo. Il 3 scende in campo uno dei nomi (almeno per il pubblico più giovane) più importante di tutto il cartellone: Farruko. L'artista portoricano reduce da una stagione molto fruttuosa delizierà il pubblico con i suoi numerosissimi successi come Besas Tan Bien, Boomboneo, mentre il 4 lo spazio sarà tutto per "La Regina del Merengue" Milly Quezada.
Sabato 5 ci sarà la salsa e la timba di Issac Delgado, mentre domenica imperverserà la salsa colombiana del Grupo Niche. La Casuarina di Rio de Janeiro porterà i ritmi della samba brasiliana il 7; il 10 ci sarà Oscar D'Leon, cantante e bassista venezuelano classe 1943.
Il salsero di New York Victor Manuelle salirà sul palco l'11; dal 12 al 15 ci sarà una sorta di tre giorni di musicisti cubani: quelli residenti a Roma del Septeto Naborì, l'orchestra fondata da Elito Revè conosciuta come il Charangon e Laritza Bacallo, la stella femminile cubana in piena ascesa. Dal 17 si torna a ballare con la bachata di Monchy y Nathali, il 18 ecco un nome oramai conosciuto in ogni angolo di Italia: Ana Tijoux, la cantante francese di origine cilena che con la sua 1977 qui ha letteralmente sbancato sia pure a scoppio ritardato. Programmatissima dai network da fine 2013, la canzone uscita nel 2010 ha vissuto da noi una seconda vita dopo essere stata colonna sonora del videogioco FIFA 11 e tema musicale della serie televisiva “Breaking bad”.
Mauricio & Palo de Agua porteranno sul palco vari generi tra cui cumbia, rock, vallenato, ska, reggae il 19, un giorno prima della musica della regione andina proposta dai nove elementi della Bambarabanda e due del progetto Tango Spleen italo-argentino. 
Cuban Beats All Star, costola degli Orishas, suonerà il 23, il bloco-afro di Salvador de Bahia degli Olodum il 24, il cha cha cha della Orquesta Argon di Cienfuegos il 26, il gruppo folcloristico dei Sangre Mulata proveniente dalla Republica Dominicana il 27, mentre il folk peruviano della celebre cantante Eva Ayllon il 28.
Per il gran finale di Luglio i nomi sono di quelli da caratteri cubitali. Il 30 toccherà alla formazione cubana del momento: Gente de Zona. Con Descemer Bueno e Enrique Iglesias stanno facendo sfracelli con Bailando, inoltre stanno lavorando ad un nuovo disco che presto sarà pronto e comprenderà collaborazioni importanti con Chino y Nacho, Pitbull, Henry Santos, Maffio, Jean Carlos Canela, Elvis Crespo, Papayo.
Il 31 invece chiuderà un Nicky Jam in grande spolvero forte del grandissimo successo ottenuto dal suo ritorno sulle scene con la hit Travesuras.